NEWSLETTER  
 
ARCHIVIO NEWS


CHI SIAMO


ARCHIVIO


ATTIVITÀ


ASSOCIAZIONI


MULTIMEDIA


COLLABORA


CONTATTI



29/11/2016 da redazione
Dare dell'omosessuale non è reato: sentenza della Cassazione ambigua. Si rischia vittoria del linguaggio della destra
 
Cassazione omosessuale

La sentenza di oggi della Cassazione lascia adito ad interpretazioni ambigue. Si rischia la vittoria del linguaggio della destra

In Italia ancora non cè una legge contro lomofobia che condanni le ingiurie a sfondo discriminatorio, come avviene in altri Paesi. Questa sentenza potrebbe essere più chiara qualora avessimo questa legge. 

Tutto ciò significa lasciare senza tutele soprattutto i più giovani, ad esempio nelle scuole dove spesso ragazzi gay vengono presi di mira con atti di bullismo, in alcuni casi senza essere protetti da parte della propria scuola. 

Se vogliamo essere un paese moderno che sdogani a tutti gli effetti la parola omosessuale dobbiamo considerare che questa può essere usata come forma di ingiuria e discriminazione.

 

Lo dichiara in una nota il portavoce del Gay Center, Fabrizio Marrazzo.

 

Torna a ARCHIVIO NEWS
 
WebMaster: Daniele Sorrentino
Facebook Twitter YouTube