NEWSLETTER  
 
ARCHIVIO NEWS


CHI SIAMO


ARCHIVIO


ATTIVITÀ


ASSOCIAZIONI


MULTIMEDIA


COLLABORA


CONTATTI




10/01/2017 da redazione
Caso di transfobia in Rai. Intervenga la vigilanza Rai su Torto o Ragione
 
Torto o Ragione

Ancora un caso di discriminazione contro le persone trans, questa volta su Rai Uno. Durante la trasmissione "Torto o Ragione?", condotta da Monica Loffredi, è andata in scena la storia di un nonno transgender e dei suoi nipoti. Una vicenda che avrebbe richiesto grande attenzione e delicatezza anche rispetto al linguaggio usato. Si è parlato invece di questo tema in modo affrettato e pieno di pregiudizi. 

La tv pubblica, che dovrebbe proporre un´informazione equilibrata, invece manda in onda uno show offensivo e vecchio per tono, linguaggi e contenuto. Un´occasione persa. Facciamo appello al direttore generale Campo Dall’Orto e alla Commissione parlamentare di Vigilanza Rai per definire un codice deontologico per trasmissioni e notiziari in grado di rendere informazione e intrattenimento al passo con i tempi e non offensive della dignità di nessun cittadino”.

 

Lo dichiara in una nota il portavoce del Gay Center, Fabrizio Marrazzo.


 

Torna a ARCHIVIO NEWS
 
WebMaster: Daniele Sorrentino
Facebook Twitter YouTube