NEWSLETTER  
 
ARCHIVIO NEWS


CHI SIAMO


ARCHIVIO


ATTIVITÀ


ASSOCIAZIONI


MULTIMEDIA


COLLABORA


CONTATTI




26/01/2017 da redazione
Sostegno legale al ragazzo aggredito a Roma
 
Vincenzo Paolino

"Insultato, colpito a calci e pugni perché gay. È l´aggressione subita nei giorni scorsi da Vincenzo Paolino, 24enne di origini siciliane residente a Roma. Zona Tuscolana: contro di lui due uomini italiani di circa 50 anni, prima apostrofandolo con un ´Ah Frocio non mi rompere i coglionì e poi, successivamente, colpendolo al corpo e al viso. Trasportato al Policlinico Casilino, Paolino è stato dimesso con 15 giorni di prognosi". Lo denuncia il portavoce del Gay Center Fabrizio Marrazzo.

«È un episodio gravissimo di omofobia, chiediamo alle forze dell´Ordine di fare chiarezza e alle istituzioni una chiara presa di posizione. Purtroppo, nell´Italia delle Unioni Civili, rischiamo di assistere a una crescita esponenziale delle violenze. Il giovane aggredito riceverà tutto il sostegno necessario da parte nostra, a partire dall´assistenza legale gratuita e abbiamo segnalato il caso anche all´Oscad (osservatorio delle forze dell´ordine contro le discriminazioni) ci auguriamo che i suoi aggressori siano individuati quanto prima», continua Marrazzo.

 

Torna a ARCHIVIO NEWS
 
WebMaster: Daniele Sorrentino
Facebook Twitter YouTube