NEWSLETTER  
 
ARCHIVIO NEWS


CHI SIAMO


ARCHIVIO


ATTIVITÀ


ASSOCIAZIONI


MULTIMEDIA


COLLABORA


CONTATTI



23/02/2017 da redazione
Contro l'Epatite A, vaccinAti
 
Epatite A Vaccino
Contro lŽEpatite A, #vaccinAti

PrEV - Programma per la prevenzione delle epatiti virali

Esiste un vaccino sicuro ed efficace per lŽEpatite A, che lascia immunità permanente.

Fai il vaccino, ti protegge per tutta la vita!

Prenota la visita per il vaccino gratuito o chiedi informazioni a:

Gay Help Line 800 713 713


Roma_INMI Spallanzani

CosŽè. LŽepatite A è unŽinfiammazione del fegato causata da un virus (HAV). HAV non è lŽunico virus capace di causare epatite. Altri virus che causano epatiti virali acute e croniche sono il virus dellŽepatite B (HBV) ed il virus dellŽepatite C (HCV).

Come si trasmette. Il virus dellŽepatite A entra nellŽorganismo per ingestione, si riproduce nel fegato dove causa la malattia e infine viene eliminato con le feci. Puoi contrarre lŽepatite A ingerendo acqua o cibo contaminati, o nel caso la tua mucosa orale venga a contatto con materiale fecale infetto anche non visibile a occhi nudo. Per questo alcune pratiche sessuali come rimming o fingering possono essere a rischio infezione.

Come si presenta. Dopo un periodo di incubazione che varia tra i 15 ed i 50 giorni, può avere inizio la malattia che si presenta con colorazione gialla della pelle e degli occhi (ittero), urine scure, feci chiare, forte senso di stanchezza. I test di laboratorio dimostrano il danno a livello del fegato (alti livelli di bilirubina e transaminasi nel sangue). In alcuni casi può non essere presente la colorazione gialla della pelle. La durata della malattia può durare da 1 a 2 settimane (raramente qualche mese). Fortunatamente non esistono forme di epatite A cronica. Tuttavia in rarissimi casi la malattia può essere fatale quindi è sempre importante rivolgersi ad un medico se si sospetta di aver contratto lŽinfezione.

Come mi comporto con il partner? Le possibilità maggiori di contagio si osservano nei 15 giorni prima della comparsa dei sintomi. Dopo la diagnosi è importante seguire le norme di sesso sicuro e in particolare evitare il sesso oro-anale. Ti invitiamo ad avvisare tutti i partner con cui hai avuto rapporti a rischio per epatite A negli ultimi due mesi per invitarli a fare un controllo medico.

Come si previene. La regola più semplice per prevenire questa epatite è lavarsi bene le mani dopo essere andati alla toilette! Inoltre è buona norma lavarsi le mani dopo aver toccato lŽano o la zona anale e/o lavare gli oggetti usati per il piacere sessuale prima di scambiarli, o meglio, non scambiarli affatto.

Come si cura. Non esiste una terapia antivirale specifica per lŽepatite A. Se credi di aver contratto lŽinfezione astieniti immediatamente dallŽuso di alcol e rivolgiti a un medico per eseguire gli esami necessari e sottoporti alle cure più appropriate.

Fai il vaccino! Esiste un vaccino efficace e sicuro che previene lŽinfezione nelle persone non immuni. La vaccinazione consiste nella somministrazione (con iniezione) di 2 dosi di vaccino a distanza di almeno 6 mesi. La protezione dura tutta la vita.
 

Torna a ARCHIVIO NEWS
 
WebMaster: Daniele Sorrentino
Facebook Twitter YouTube