NEWSLETTER  
 
ARCHIVIO NEWS


CHI SIAMO


ARCHIVIO


ATTIVITÀ


ASSOCIAZIONI


MULTIMEDIA


COLLABORA


CONTATTI




12/09/2011 da redazione
Omofobia: bene pm Milano, ma serve una norma precisa
 
tribunale milano
“E´ molto positiva - ha detto Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center - la decisione del pm di Milano, Elio Ramondini, di contestare l´aggravante dell´aver agito per motivi abietti quali l´omofobia all´uomo di 35 anni che, lo scorso 7 settembre, in un ristorante a Milano ha colpito con un pugno al naso una donna di 29 anni. Resta però urgente che il Parlamento introduca norme certe anti-omofobia nel codice penale perché la norma a cui si appella il Pm può risultare aleatoria. Solo approvando precise norme anti omofobia i giudici potranno condannare autori di violenze omofobe applicando con certezza le aggravanti”.
 

Torna a ARCHIVIO NEWS
 
WebMaster: Daniele Sorrentino
Facebook Twitter YouTube