NEWSLETTER  
 
ARCHIVIO NEWS


CHI SIAMO


ARCHIVIO


ATTIVITÀ


ASSOCIAZIONI


MULTIMEDIA


COLLABORA


CONTATTI




09/11/2012 da Redazione
La proposta di Fornero: un piano nazionale contro omofobia e transfobia
 
Il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Elsa Fornero, che ha la delega alle Pari Opportunità, ha espresso "profondo rammarico per la bocciatura in Commissione giustizia della Camera della Proposta di legge contro l’omofobia e la transfobia. “Una norma – ha detto Fornero - di civiltà”.
 
Nello stesso tempo ha annunciato l’adozione a breve "di una Strategia nazionale per i diritti della persone lgbt e l’avvio di una nuova campagna nazionale contro l’omofobia.
 
“Il Ministro Fornero ora proceda rapidamente. Siamo contenti – ha detto il portavoce del Gay Center, Fabrizio Marrazzo - che dal Governo venga una prima risposta anche ai nostri appelli.
 
La lotta all´omofobia e alla violenza verso lesbiche, gay e trans deve essere un punto fermo per chi vuole stare in Europa a pieno titolo.
 
I casi che monitoriamo costantemente con la Gay Help Line, il numero verde antiomofobia e antitransfobia, ci dicono che è necessario un intervento legislativo per arginare un fenomeno che altrimenti è destinato inevitabilmente a crescere.
 
Servono le campagne di comunicazione ma servono anche strumenti di prevenzione e formazione. Ciò che è ineludibile però è il varo di chiare norme sanzionatorie. L´estensione della legge Mancino in questo resta lo strumento privilegiato”, ha aggiunto Fabrizio Marrazzo.
 
 

Torna a ARCHIVIO NEWS
 
WebMaster: Daniele Sorrentino
Facebook Twitter YouTube