NEWSLETTER  
 
ARCHIVIO NEWS


CHI SIAMO


ARCHIVIO


ATTIVITÀ


ASSOCIAZIONI


MULTIMEDIA


COLLABORA


CONTATTI



30/01/2013 da Redazione
Se il Don Giovanni avesse detto sì
 
L’Associazione Amici del Teatro di Documenti con il Conservatorio “Licinio Refice”e l’Accademia di Belle Arti di Frosinone presentano ´Se Don Giovanni avesse detto sì´, una divertente farsa musicale in cui lo spettatore è invitato ad immaginare cosa sarebbe accaduto se il libertino più famoso di tutti i tempi avesse messo la testa a partito.
 
Il testo è di Stefania Porrino mentre le musiche sono di Clara Lombardi.
 
Tutti conoscono Don Giovanni e la sua storia di libertino condannato a scontare i suoi peccati all’inferno. Ma come cambierebbe il suo destino se gli fosse imposto di sposarsi?
 
Mescolando i personaggi del Don Giovanni e del flauto magico, il pubblico è invitato a compiere una giocosa scorribanda tra due celeberrime opere di Mozart.
 
Si tratta di uno spassoso spettacolo di teatro-opera che si svolgerà durante il periodo del Carnevale.
 
Lo spettacolo andrà in scena al Teatro di Documenti sito in via Zabaglia 42 a Roma: la prima dello spettacolo sarà il 7 febbraio alle ore 20,45, il 9 febbraio sabato grasso andranno in scena due repliche una pomeridiana alle 17,30 e una serale alle 20,45. La domenica di Carnevale la replica andrà in scena alle 17,30 .
 
Biglietti :
 
Intero € 15,00 più tessera associativa di € 3,00
Ridotto € 12,00 più tessera associativa di € 3,00
Convenzioni € 10,00 più tessera associativa di € 3,00
Bambini fino a 12 anni € 8,00 più tessera associativa di € 3,00
 

Torna a ARCHIVIO NEWS
 
WebMaster: Daniele Sorrentino
Facebook Twitter YouTube