NEWSLETTER  
 
ARCHIVIO NEWS


CHI SIAMO


ARCHIVIO


ATTIVITÀ


ASSOCIAZIONI


MULTIMEDIA


COLLABORA


CONTATTI



23/06/2013 da redazione
Giornata del rifugiato. Bene strategia UNAR per persone LGBT
 
rifugiati
Ogni anno anche in Italia ci sono centinaia di rifugiati che chiedono asilo in quanto gay, lesbiche e trans.
 
In ben sette Paesi omosessuali e transessuali sono puniti con la pena di morte e in altri 76 vi sono pene detentive, e anche in Europa la Russia sta attivando leggi e condizioni sociali che mettono a serio rischio la vita delle persone gay.
 
Per questo l´Ufficio Antidiscriminazioni del Ministero delle Pari Opportunità ha attuato una strategia in difesa delle persone lesbiche, gay e trans, al fine di dare un supporto concerto tramite le associazioni alle persone che chiedono asilo.
 
Una stategia che ci consente di dare un aiuto concreto alle persone che chiedono asilo politico in Italia e che si avvale anche del supporto dell´Oscad, l´Osservatorio di polizia e carabinieri.
 
Le azioni messe in campo ci hanno consentito di dare una risposta a quei casi che erano rimasti irrisolti anche a causa del fatto che spesso i rifugiati hanno timore a dichiararsi omosessuali. Questo avviene per esempio per gli iraniani, che poi vengono rinnegati dalla famiglia per paura di subire ritorsioni nel loro Paese.
 

Torna a ARCHIVIO NEWS
 
WebMaster: Daniele Sorrentino
Facebook Twitter YouTube