NEWSLETTER  
 
MULTIMEDIA


CHI SIAMO


ARCHIVIO


ATTIVITÀ


ASSOCIAZIONI


MULTIMEDIA


COLLABORA


CONTATTI




05/06/2012 da Marco Pasqua - repubblica.it
Gli studenti romani contro l'omofobia. Vota i video
 
Più di duemila studenti delle scuole superiori, tra Italia, Olanda, Belgio ed Estonia, impegnati contro l´omofobia. Finanziato dalla commissione europea, il progetto Niso, di cui è capofila la Provincia di Roma, ha visto scendere in campo tre licei romani, per difendere e promuovere pari diritti per le persone omosessuali e transgender, attraverso la realizzazione di sei video. Human Pride, Discrimin-Action, Drag Queer e Just Love, sono alcuni dei nomi dei gruppi di lavoro nei quali si sono organizzati, durante l´ultimo anno scolastico, gli alunni dei licei Giordano Bruno, Socrate e Vivona.
 
Un vero e proprio “edu-game”, quello al quale hanno preso parte, basato sulla creazione di prodotti multimediali, al fine di dar vita ad una proposta politica concreta per combattere le discriminazioni basate sull´orientamento sessuale. I video dei ragazzi e delle ragazze, tutti di età compresa tra i 16 e i 19 anni, sono poi stati sottoposti al giudizio del web (tramite il sito dell´iniziativa: www.voiceout.eu) e di una giuria di qualità, capitanata da Andrea Occhipinti.
 
Il 7 giugno, la premiazione dei vincitori. Le quattro scuole vincitrici in ognuno dei Paesi coinvolti saranno premiate con un viaggio a Bruxelles dove avranno la possibilità di presentare una proposta al Parlamento Europeo contro le discriminazioni. "Siamo felici di aver guidato questa bella iniziativa contro l´omofobia. Le differenze sono una risorsa, non sono mai un problema", commenta il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, che comunicherà i vincitori nell´ambito di un evento previsto all´Itis Galilei, a Roma. In questo video, dal titolo "It´s just Love", uno dei filmati realizzati dagli studenti del liceo Vivona
(di Marco Pasqua)
 



 

Torna a MULTIMEDIA
 
WebMaster: Daniele Sorrentino
Facebook Twitter YouTube