140x140

via Nicola Zabaglia 14

00153 Roma (RM)

Metro B Piramide | mappa

e-mail:info@gaycenter.it
140x140

Il Gay Center ancora attivo nel celebrare, con diverse iniziative, il cinquantenario dei moti di Stonewall

Noi ci siamo sempre, il 19 novembre 2019 a Roma…

Anche quest’anno, il RIFF – Rome Indipendent Film Festival – ci ha regalato, in occasione del cinquantenario dei Moti di Stonewall, un intero pomeriggio rainbow, molto apprezzato in una Roma stretta da una morsa di grigio e di pioggia. Interessante la programmazione, proposta dai padroni di casa che accoglievano gli spettatori nelle sale del Nuovo Cinema Aquila, nel cuore pulsante del quartiere Pigneto.

Ho presentato, nella serata, un lungometraggio di Jayro Bustamante, regista e sceneggiatore guatemalteco. Film interessante per le molteplici situazioni che ha proposto, un concetto di famiglia, di fede, di religione che troppo spesso guida le nostre vite, e un’idea, che pensavo sorpassata, di paternità.

È un film sull’amore, l’amore che genera vita e l’amore che può toglierla, non nutrimento, ma privazione.  È uno schiaffo in pieno viso, quello che ho ricevuto dalla pellicola, fotogramma dopo fotogramma.

L'etimologia del termine sacrificio è molto interessante, è riconducibile all'unione dell'aggettivo "sacer" e del verbo "facio", che significano letteralmente "rendere sacro", quella sacralità che dovrebbe farci urlare di essere autentici, quasi da toglierci il fiato, invece diventa sforzo, privazione, dolore.

Che esempio di codardia che siamo per i nostri figli, insegniamo loro la sofferenza, invece che il coraggio di essere noi stessi!

 

…e il 20 novembre a Milano

ADP’s LGBTQ & Ally, di ADP – Always Designing for People, azienda leader nel settore dell’amministrazione del personale, mi ha cortesemente invitata a tenere una lezione sulla storia del movimento LGBTQ, in occasione dei Moti di Stonewall e della nascita dell’epidemia di AIDS negli anni ’80, storie che si sono intersecate sino a diventare un unicum. Attraverso l’uso della cinematografia si sono analizzate le cause reali, concrete di un’epidemia che viene, da sempre, da troppo tempo associata alla comunità omosessuale maschile, epidemia che è patrimonio di tutti!

Le persone attente e interessate sedute in sala mi hanno fatto riflettere sulla lungimiranza delle persone comuni e sulla ottusa miopia di chi gioca a governare. Un grazie speciale a Leonardo Zingarelli, project manager e director operations ADP Pride Italia, per l’invito gradito e il suo costante impegno nelle tematiche LGBTQ, sia nella sua attività professionale, sia nella sua vita privata.



 

via Nicola Zabaglia 14

00153 Roma (RM)

Metro B Piramide | mappa

e-mail:info@gaycenter.it